Hultafors 380210 HVK GH Coltello per immersioni

I 5 migliori coltelli da sub dell’anno

Uno dei componenti principali di un dispositivo subacqueo è il coltello da immersione. Lo scopo principale di questo accessorio è quello di facilitare la caccia subacquea e di difendersi in caso di pericolo sott’acqua. I mari e gli oceani sono pieni di animali o predatori in grado di danneggiare la vita umana. Anche le attività acquatiche, compresa la pesca subacquea, sono in qualche modo rischiose. Pertanto, per pescare e proteggersi da eventuali inconvenienti in tal senso, il subacqueo deve essere dotato di un coltello da sub Volete sapere quali sono i migliori coltelli subacquei economici sul mercato? In questa recensione, raccoglieremo i 5 migliori coltelli da sub dell’anno.

Che cos’è un coltello da sub?

In generale, un coltello da immersione è uno strumento che i subacquei usano occasionalmente per tagliare una lenza da pesca in cui sono rimasti impigliati. È anche un accessorio per le immersioni che permette ai subacquei di colpire la propria bombola per attirare l’attenzione del compagno. Si tratta quindi principalmente di un mezzo di comunicazione tra subacquei. Tuttavia, può essere utilizzato anche per altri scopi. Sebbene non sia destinato a danneggiare le creature subacquee, è comunque un mezzo di difesa in caso di possibile pericolo. Può consentire al subacqueo di difendersi se viene inavvertitamente colpito da una bestia subacquea feroce o da una rete che sembra legarlo. Data la delicatezza del ruolo di questo accessorio, è importante sapere come sceglierlo. Nella classifica dei migliori coltelli da sub dell’anno, il Subea SCD SP è al primo posto . È un coltello multiuso. Questo coltello è lungo 22,5 cm e ha un’altezza di 10 cm. Realizzato in acciaio inossidabile con trattamento superficiale, il Subea SCD SP pesa circa 105 g. Potete trovare questo coltello nella gamma di coltelli da sub offerti da Decathlon. La sua lama non appuntita ha due vantaggi: è meno pericolosa e può essere trasformata in una lama a punta rotante durante le uscite. Quest’arma Subea è destinata principalmente ai subacquei occasionali. Grazie al suo design ergonomico, l’impugnatura garantisce una buona presa. Non c’è il rischio di perdere il manico se lo si usa come pennarello di precisione, coltello o altro strumento. Inoltre, è dotato di una guaina con cinghie in silicone che si adattano perfettamente alla tuta da immersione in silicone. Si può fissare alla coscia, al polpaccio o al sistema diretto dello stabilizzatore del gilet. Questo è il miglior coltello da immersione dell’anno. Ilsecondo coltello di cui dobbiamo parlarvi è il coltello subacqueo Cressi Skorpion: perfetto per la caccia subacquea. Realizzata in acciaio giapponese, questa spada di medie dimensioni è destinata principalmente ai cacciatori subacquei. Con esso, nulla può trattenervi dall’acqua con le sue lame affilate e lisce e la sua parte ammaccata. Per consentire di rimuovere gli ostacoli dall’acqua, questo tappo è dotato di una punta in alluminio. Questo coltello è dotato di un fodero in plastica con clip. Questo garantisce stabilità e facilità d’uso mentre si smonta la borsa con una sola mano. Questo è il secondo miglior coltello da immersione dell’anno. Al terzo posto c’è il Mares: il coltello da immersione perfetto. Realizzato in acciaio inossidabile, questo coltello ha una dimensione standard di 23 cm. È un coltello di sicurezza per eccellenza. Può essere agganciato a un giubbotto di salvataggio o a una piccola borsa durante le immersioni e offre una presa sicura. L’impugnatura è morbida e facile da usare. Questo coltello si è dimostrato estremamente versatile. Funziona come tagliafili ed è dotato sia di una lama liscia che di una custodia irregolare. È il miglior coltello da sub dell’anno. Ma in realtà, cosa significa un coltello da immersione?

Leggi anche :   I 3 migliori droni subacquei dell'anno

Come si sceglie il coltello da immersione?

Parlando di un coltello da immersione, è impossibile scendere a compromessi sulla qualità. È pur sempre un’arma ed essendo destinata a soddisfare le vostre aspettative, non deve andare a discapito dei vostri interessi. È quindi necessario scegliere in base alle sue caratteristiche . A questo scopo, optate per un coltello da immersione a doppio taglio. Il casco da sub deve avere due lame:

  • una lama liscia per tagliare il nylon (filo da pesca, rete, ecc.) e
  • una lama irregolare per tagliare ostacoli più grandi come la corda.

È possibile rilevare la presenza di un singolo filo sull’amo. Inoltre, assicuratevi che la lama sia affilata. In caso contrario, potrebbe non essere di grande utilità. Tenetene conto al momento dell’acquisto. Inoltre, quando scegliete il vostro coltello da sub, prestate molta attenzione al materiale. In realtà, un coltello da immersione è realizzato in diversi materiali, tra cui acciaio inossidabile, titanio e titanio con rivestimento in teflon. È sempre più frequente l’utilizzo di una lama in acciaio inossidabile. È destinato solo a un uso sporadico. Per evitare che le macchie di ruggine appaiano troppo rapidamente sul vostro utensile, controllate la qualità dello strappo. Tuttavia, vi consigliamo di utilizzare una lama in titanio se siete cacciatori o subacquei abituali. Il gimp è più pesante e robusto. È certamente essenziale effettuare la manutenzione dell’attrezzo dopo ogni uscita, indipendentemente dal materiale scelto. Tenete presente che il vostro coltello deve avere un’impugnatura antiscivolo. Il manico del coltello deve aderire perfettamente. Ricordate che l’utilizzo con una banda in mano comporta alcuni rischi. Che abbia un manico di legno o di stoffa, deve essere possibile tenerlo in mano senza rischiare che scivoli. Occorre prestare molta attenzione alla qualità della guaina. La scelta del coltello deve tenere conto del fodero. Dovrebbe tenere il mantello nella posizione ideale. Non è necessario muoversi per afferrarla e la mantella non deve galleggiare durante l’immersione. Pertanto, la spada subacquea deve essere ben mantenuta e non deve mai scivolare via. Esistono diversi strumenti di questo tipo.

Leggi anche :   I 5 migliori computer subacquei del momento

Quali sono i diversi tipi di coltelli da sub?

Esistono diversi tipi di coltelli da sub. Non sono destinati allo stesso scopo. Abbiamo quindi il coltello da immersione. Solitamente chiamato coltello tascabile, è uno dei migliori sul mercato. È lo strumento storico dell’immersione subacquea. È efficace, ha un peso abbastanza elevato ed è rassicurante. C’è anche un mini coltello da immersione. Infatti, più piccolo di un pugnale, il mini coltello è preferito per le sue dimensioni e la sua compattezza. Può essere trasportato ovunque e, grazie al suo peso, è straordinariamente discreto per tutta l’immersione. Considerate anche il pugnale da caccia subacqueo. Un altro tipo di coltello subacqueo non meno efficace. Progettato per i cacciatori e i pescatori subacquei, la sua punta rettangolare facilita la cattura dei pesci. Allo stesso modo, esistono anche mini coltelli da caccia subacquei. Questi sono altrimenti noti come mini pugnali. Inoltre, date le loro dimensioni, che non ne pregiudicano l’efficacia, sono facili da usare quando si caccia sott’acqua. Le cesoie 2 in 1 offrono un doppio servizio. Non servono solo come coltello ma anche come forbice. Si tratta di un eccellente tipo di coltello da immersione. Si noti anche il tagliafili. Come suggerisce il nome, viene utilizzato per tagliare i fili. È un’alternativa al coltello da sub. L’ultimo tipo di coltello di cui parleremo è il coltello pieghevole. Non è particolarmente pratico da usare durante le immersioni o la caccia sott’acqua. Richiede di essere maneggiato con entrambe le mani. Evitate di usare questo tipo di coltello perché i meccanismi potrebbero ossidarsi con l’acqua di mare.

Leggi anche :   I 5 migliori scooter subacquei dell'anno

Come fissare il coltello durante un’immersione?

Ogni subacqueo ha il suo modo o metodo preferito per fissare un coltello da immersione. Quello che è certo è che ci sono diversi modi per farlo. In effetti, il modo migliore per fissare il coltello da sub è utilizzareuna cintura di peso. Quando si indossa la cintura di zavorra, è facile agganciare il coltello e immergersi comodamente. Potete anche appendere il vostro coltello da sub al braccio mentre lo riponete nel fodero. Un altro metodo altrettanto efficace è quello di utilizzare un gilet stabilizzatore per appendere il coltello. La posizione è ideale. Gli occhiali stabilizzatori offrono comodi punti di fissaggio per la cuffia subacquea. Queste sono tutte le istruzioni per il fissaggio del coltello da immersione.

Cosa ne pensiamo dei coltelli da immersione?

Alla luce di tutto ciò, è chiaro che il coltello da sub è un elemento molto importante nell’attività subacquea. Esiste in diverse forme e ha caratteristiche piuttosto varie. Grazie ai suoi numerosi vantaggi, permette al subacqueo di affrontare i possibili rischi che possono presentarsi sott’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *